ottobre 31, 2008

MONTALE: INCIDENTI SUL LAVORO

Catena di incidenti sul lavoro questo pomeriggio a Montale, in via Guido Rossa.
Due operai, un uomo e una donna, sono caduti da un tetto di una fabbrica sul quale stavano facendo alcune riparazioni, a distanza di mezz' ora l' uno dall' altro.
A causare l' incidente sembra sia stata la pioggia che ha reso scivolosa la copertura dell' azienda.
Il primo operaio è stato soccorso dalla misericordia di Agliana, mentre l' altra dalla misericordia di Montale, che li hanno trasportati al pronto soccorso di Pistoia.
Secondo i primi accertamenti non sarebbero comunque gravi.

PISTOIA E VALDINIEVOLE: MALTEMPO, PER ORA POCHI DISAGI

La pioggia violenta, a intermittenza, sta tenendo tutti gli operatori in allerta ma per ora non sta provocando particolari disagi.
Gli unici problemi arrivano dalla frazione pistoiese del Chiodo dove, come di consueto, l' acqua ha invaso la sede stradale facendo capolino anche in qualche scantinato.
I tecnici del Consorzio Ombrone-Bisenzio stanno monitorando le aree più critiche e lo faranno fino alla fine dell' allerta meteo prevista per la tarda mattinata di domani.
Per quanto riguarda la Valdinievole... dopo la notte di attenzione fra mercoledì e giovedì per le possibili piene dei fiumi e dei torrenti più grandi... la situazione è sembra ora sotto controllo.
A preoccupare (in questo caso il Consorzio del Padule di Fucecchio) era stata una specie di bufera che si era abbattuta nella zona di Battifolle, a monte del fiume Pescia di Pescia.

QUARRATA: AIUTI PER IL SAHARAWI

Quarrata si dimostra sensibile alle necessità del popolo saharawi...
Sette pancali di materiale donati dalla locale Conad, infatti, contenenti prodotti per la casa e igiene personale, alimenti a lunga conservazione, materiale scolastico... prenderanno la strada per il porto di Orano.
La merce sarà accompagnata dal capo carovana Sandro Giovanetti, l’ uomo di Casalguidi che ha scortato negli anni decine di spedizioni.

ottobre 30, 2008

PISTOIA: MALTEMPO, ALBERI PERICOLANTI

Le forti raffiche di pioggia e vento che si sono abbattute stanotte nella nostra provincia non hanno provocato, per fortuna, grandi disagi...
Un pò di problemi si sono verificati soltanto a causa di alberi abbattuti o pericolanti... subito rimossi dai Vigili del Fuoco che, tuttavia, sono dovuti intervenire in varie occasioni.

MONTAGNA: PRIMI FIOCCHI DI NEVE

L'ondata di maltempo che sta imperversando da diverse ore sulla provincia di Pistoia, ha portato una prima spruzzata di neve sui rilievi.
Imbiancate abitazioni ad Abetone, strade e campi sopra i 1500 metri.
Una piccola nevicata "ottobrina", sicuramente di buon auspicio per la prossima stagione sciistica.

MONTAGNA PISTOIESE: STRADA PROVINCIALE LIZZANESE, PROBLEMI DI SICUREZZA

Ci sono problemi per la sicurezza stradale lungo la strada provinciale Lizzanese.
Nel paese dei murales, infatti, sono state raccolte oltre 100 firme di protesta per sollecitare l' amministrazione provinciale alla messa in sicurezza di questa arteria.
La questione è stata posta all' attenzione della Provincia dal capogruppo vicario Serafino Ceccarelli (di An verso il Pdl); l' amministrazione risponderà in una prossima seduta consiliare.

FRANA A SERRAVALLE: TRAFFICO IN TILT

Rallentamenti alla circolazione si sono registrati in mattinata sulla via provinciale Lucchese in entrambe le direzioni, a causa di una piccola frana nei pressi di Ponte di Serravalle.
Il traffico è stato regolato da un semaforo che ha creato rallentamenti dalle 7 e 30 alle 11. Il problema è stato risolto dagli operai della Provincia che hanno rimosso lo smottamento dovuto alla incessante pioggia degli ultimi giorni.

ottobre 29, 2008

INCONTRO IN REGIONE PER LA VERTENZA RECOPLAST

Finanziamenti dalla regione, inserimento dell'attività aziendale nel ciclo della gestione rifiuti toscano e nel piano interprovinciale.
Sono le misure proposte per aiutare la Recoplast, l'azienda di Agliana da luglio in liquidazione, specializzata nella raccolta differenziata di materie plastiche e vetro. Il piano è emerso a conclusione di un incontro al quale hanno partecipato gli assessori regionali Giafranco Simonicini e Anna Rita Bramerini, il vice presidente della provincia di Pistoia Giovanni Romiti e l'assessore al lavoro Giovanna Roccella, il sindaco di Agliana Paolo Magnanensi, organizzazioni sindacali e Rsu.
L'assessore Bramerini ha dichiarato la propria disponibilità, da verificare in sede di comunità europea, a impiegare parte dei finanziamenti destinati ad incentivare la raccolta differenziata nell'area metropolitana a favore di investimenti per gli impianti di lavorazione. L'attività della Recoplast, ha aggiunto l'assessore Bramerini, dovrebbe quindi essere compresa nel ciclo integrato di gestione dei rifiuti e inserita di conseguenza nei bandi per la costituzione dei nuovi Ato.
Per questo motivo la provincia di Pistoia ha assunto l'impegno di inserire l'impianto Recoplast all'interno del piano interprovinciale dei rifiuti, convocando tutti gli enti pubblici dell'area metropolitana fiorentina.
Si tratta di un fatto importante, ha commentato la Filcem Cgil di Pistoia, perché gli interventi potranno rendere più appetibile l'azienda sul mercato. Ciò nonostante resta alta la preoccupazione per i 44 lavoratori della Recoplast. Le varie misure proposte non saranno infatti efficaci prima di alcuni mesi. Per questo motivo organizzazioni sindacali e Rsu hanno invitato l'attuale gestione a mantenere in attività l'azienda.

AL VIA IL CANTIERE PER IL NUOVO OSPEDALE DI PISTOIA

n progetto atteso, discusso e che è stato al centro di polemiche per anni e che oggi prende forma.
È quello del nuovo ospedale di Pistoia, entrato nella fase di realizzazione, per primo tra i quattro nosocomi progettati dalla regione, gli altri sono quelli di Lucca, Massa e Prato.
Per ora il campo di volo, l'area prescelta per ospitare il nosocomio, è ancora vuota. Nei prossimi mesi prenderà forma il cantiere, presumibilmente in primavera faranno la loro comparsa gru e ponteggi, non prima di aver terminato le necessarie analisi relative alla falda idrica – per eseguire lo scavo in sicurezza – e quelle per la bonifica di possibili ordigni bellici, resti archeologici e sostanze inquinanti.
Un momento salutato con soddisfazione dalle autorità locali che, causa maltempo, hanno però dovuto rinunciare al sopralluogo nell'area prescelta.
Una giornata – definita dal Sindaco Renzo Berti – importante per la sanità pubblica toscana, sul quale è stato fatto un investimento senza precedenti, oltre cento milioni di euro.
Quattrocento posti letto, ai quali vanno aggiunti altri 66 tra emodialisi, osservazione e culle, disposti su quattro piani, più uno interrato. Parcheggi e spazi verdi annessi sono alcune delle altre caratteristiche del nuovo ospedale, che sarà realizzato – secondo le previsioni – in poco più di tre anni.
Il vecchio Ceppo non perderà del tutto la propria vocazione sanitaria, che sarà affiancata da spazi residenziali e a verde.

A MILANO PRIMA TAPPA DEL TOUR PROMOZIONALE DI IMMAGINE ITALIA

Dopo il successo riscosso lo scorso anno, la Camera di Commercio di Pistoia si è nuovamente impegnata per realizzare “Immagine Italia”, fiera internazionale dedicata alla biancheria per la casa, intimo e tessile per l' arredamento.
La fiera si terrà dal 6 al 9 febbraio 2009 alla Fortezza da Basso di Firenze.
La manifestazione sarà presentata giovedì 30 ottobre a Milano, nel prestigioso spazio eventi Vicanto, prima tappa di un tour promozionale della fiera che toccherà in seguito Giappone, Russia, Emirati Arabi e Kuwait.

TRANSESSUALI ESPULSI E APPARTAMENTI SEQUESTRATI A MONTECATINI

Dietro segnalazione di residenti, la polizia di Montecatini ha effettuato una serie di controlli in una palazzina di via Bellini.
In due appartamenti sono stati trovati 4 transessuali senza permesso di soggiorno, per i quali è scattato il decreto di espulsione dall' Italia.
Il proprietario degli appartamenti, un pistoiese di 43 anni, è stato denunciato per favoreggiamento dell' immigrazione clandestina e due denunce sono state fatte anche per gli affittuari di comodo delle abitazioni, due uomini residenti a Caserta e a Città di Castello.
Gli appartamenti sono stati posti sotto sequestro e c' è la possibilità, a seguito delle nuove norme introdotte dal governo sulla sicurezza, che vengano confiscati.

AGLIANA FIRMA UN ACCORDO PER LA LEGGE SULLA PARTECIPAZIONE

Il Comune di Agliana, rappresentato dal sindaco Paolo Magnanensi, sottoscrive il protocollo per favorire l' applicazione della legge regionale sulla partecipazione.
Ne dà notizia la Regione Toscana, dopo che l' accordo è stato sottoscritto dal Comune di Sesto Fiorentino (decima amministrazione a farlo).
La legge, approvata a dicembre per iniziativa dell' assessore regionale Agostino Fragai, al momento ha prodotto 33 progetti, dei quali si valuta il finanziamento, per favorire la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali della politica e della pubblica amministrazione.

FIRME CONTRO I PROVVEDIMENTI PER LA SCUOLA

Una petizione contro i provvedimenti decisi dal governo per la scuola ha raccolto, a Pistoia, 5mila firme.
L' iniziativa è stata dei sindacati Flc-Cgil e Cisl Scuola che hanno raccolto le sottoscrizioni nelle assemblee svoltesi nei giorni scorsi e durante volantinaggi fatti davanti a molti istituti della provincia.
Le firme sono state inviate per e-mail a Roma e saranno anche recapitate nel corso della manifestazione organizzata nella capitale per il 30 ottobre.

ottobre 28, 2008

VALDINIEVOLE: TRAFFICO ILLEGALE DI AUTO, 14 ARRESTI

Prendevano auto di grossa cilindrata a noleggio o le acquistavano grazie a dei contratti di leasing... poi le trasferivano all' estero...
Una volta che i veicoli erano giunti a destinazione... veniva presentata una denuncia di furto.
In almeno 41 casi questa organizzazione, specializzata nel traffico di mezzi di prestigio, per lo più Suv (del valore oscillante fra i 60 e gli 80mila euro), trasferiti illegalmente dall' Italia in Russia, è riuscita a farla franca...
... poi, dopo alcuni mesi di attente indagini, i malviventi (tutti con precedenti penali specifici) hanno dovuto fare i conti con la polizia stradale di Firenze, coordinata dal magistrato pistoiese Luigi Boccia... a quel punto sono scattati i provvedimenti che hanno portato in carcere 14 persone (una ai domiciliari), mentre altre due persone sono ricercate. 38 i denunciati.
La base operativa del gruppo sarebbe stata individuata in un hotel di Montecatini dove venivano tra l' altro alloggiati i ricettatori stranieri dei veicoli.
Gli arresti sono stati eseguiti per lo più in Toscana, a Montecatini, Livorno, Grosseto, Prato e Cerreto Guidi... ma anche a Macerata, nell' isola di Pantelleria e a Vibo Valentia.
Le indagini, condotte anche in Lituania, Bielorussia e Ucraina,
hanno portato finora a individuare oltre 40 auto, tra Audi, Bmw, Mercedes, Volkswagen e Porsche, trasferite illegalmente all' estero. Tra queste due sono state rintracciate in Siberia.

SOLIDARIETA' DEL SINDACO BERTI A "BRACCO"

Gesto di solidarietà del sindaco di Pistoia Renzo Berti nei confronti di Lorenzo, alias Bracco, la spalla del Loppa nella trasmissione di Tvl “La Ronda”, vittima nei giorni scorsi di una aggressione.
Lorenzo, al termine delle riprese dell'ultima puntata dedicata la problema del traffico nella zona di via di Bigiano e Castel de Bovani (in onda anche domani mattina con notizie in corso), è stato colpito da un uomo, probabilmente un camionista, che ha anche danneggiato la macchina di Lorenzo.
Sono sinceramente dispiaciuto per l'aggressione di cui sei stato vittima – ha scritto il sindaco Berti – certi avvenimenti ci ricordano quanto basse possano essere le reazioni di chi si trova punto nel vivo.
Sono certo – conclude Berti – che ti riprenderai molto in fretta, e continuerai nella tua, ancorché scomoda, missione.

AGGREDITO GREGGE A LIMESTRE

A Limestre si sarebbe verificato un nuovo attacco ad un gregge da parte di lupi. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri nel terreno di un piccolo allevatore che si affaccia sul torrente Limestre.
Il predatore, che sarebbe stato visto dal proprietario degli animali, ha sbranato una capra.
Si tratta solo dell'ultimo episodio di questo genere lamentato dall'uomo che nel giro di poco ha visto ridursi da 20 a soli 6 capi il numero dei propri animali.

CALCIO: CAMBIA IL TECNICO ALLA PISTOIESE, ECCO POLVERINO

La brutta partenza in campionato della Pistoiese ha fatto la sua prima vittima... da oggi, infatti, Roberto Miggiano non è più l' allenatore degli arancioni.
La società ha esonerato il tecnico e ha affidato la squadra a Salvatore Polverino.
Domani la Pistoiese giocherà in Coppa Italia a Foligno...

ottobre 27, 2008

RAPINATA CARIPIT DI OLMI (QUARRATA)

Rapina messa a segno nel pomeriggio nel pieno centro di Olmi di Quarrata, nella filiale della Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia.
Un colpo, secondo le prime notizie, fruttato diverse migliaia di euro ai 3 rapinatori, 2 uomini e 1 donna, che sono riusciti a svuotare il bancomat appena ricaricato e scappare indisturbati.
Tutto sarebbe successo intorno alle 17 quando la banca è già chiusa al pubblico. Secondo le prime ricostruzioni i malviventi si sarebbero rinchiusi nel bagno e dopo aver aspettato che gli sportelli chiudessero avrebbero minacciato gli impiegati facendosi consegnare i soldi. I banditi a quel punto avrebbero rinchiuso i dipendenti della banca dentro al bagno, e secondo alcune testimonianze sarebbero scappati a piedi a volto scoperto. Sul caso stanno lavorando i Carabinieri della stazione quarratina.

PISTOIA: DANNEGGIATA SCUOLA

Nella notte tra sabato e domenica... un gruppo di 15-20 giovani ha danneggiato l' istituto tecnico 'Einaudi' di Pistoia, dove è in corso un' occupazione di protesta contro la riforma Gelmini.
Secondo le prime indiscrezioni... sei studenti che si erano trattenuti a dormire nella scuola li avrebbero visti.
Il gruppo ha sfondato il cancello automatico per entrare nel cortile e ha spaccato la finestra di un bagno prima di scappare.
Per una delle occupanti "erano tutti esterni alla scuola”.
La versione viene accreditata anche dal preside Giovanni Marruchi, che ha presentato una denuncia contro ignoti alla polizia.

PADULE DI FUCECCHIO: DEPURATORE ACQUA

E' stato presentato in Regione il nuovo progetto per la depurazione delle acque del Padule di Fucecchio che accoglie in parte le modifiche al
disegno originale richieste congiuntamente da Legambiente e dalle associazioni venatorie.
Il nuovo intervento prevede la realizzazione di un depuratore a Ponte Buggianese che "consentirà di trattenere una quantità significativa di acqua in Valdinievole".
Si tratta, per Legambiente, "di una decisione importante per la
sopravvivenza del Padule".

PISTOIA: CONTROLLI POLIZIA MUNICIPALE

Terminata la prima fase sperimentale di presidio quotidiano sul comparto della Sala, una delle piazze principali di Pistoia, la Polizia Municipale ha dato immediatamente avvio alla secondo intervento che prevede la presenza costante sulla piazza e zone limitrofe di due agenti e dell’ auto di servizio, che sarà sempre più simile ad un ufficio mobile a disposizione dei cittadini e dei turisti.
Questa seconda fase ha inizio da oggi.

PISTOIA: CICLOAMATORE CADUTO IN UN DIRUPO

Ieri... un 25enne pratese è caduto in un dirupo profondo circa 8 metri mentre effettuava una pedalata in località Poggio Alto nella foresta dell' Acquerino, tra le province di Prato e Pistoia.
Soccorso dall' elicottero Pegaso 3 del 118... il giovane ha riportato una frattura alla scapola e una contusione al torace più altri traumi di lievi entità in varie parti del corpo.
L' allarme è stato lanciato dagli altri cicloamatori che erano con lui. Alle operazioni di soccorso hanno partecipato i volontari del Sast (Soccorso alpino speleologico toscano), gli uomini del comando provinciale di Pistoia del corpo forestale dello Stato e personale medico del 118.
Dopo essere stato bloccato alla barella e issato con il verricello, il ferito è stato eli-trasportato all' ospedale del Ceppo di Pistoia.

ottobre 26, 2008

BASKET: BENE LA CARMATIC; AGRIGLORIA KO IN CASA

Dopo due sconfitte consecutive la Carmatic torna al successo sbancando il PalaCattani di Faenza dopo aver battuto l' Aget Imola (85 a 102).
Per la squadra di Maurizio Lasi una prestazione da incorniciare; una delle più belle prestazioni fuori casa da due anni a questa parte. L' arma vincente è stato il tiro dalla lunga distanza... micidiale.
Prima sconfitta casalinga per l' Agricola Gloria Montecatini che, al PalaMadigan, ha dovuto cedere il passo (66 a 78) al forte Vigevano degli ex pistoiesi Bertolazzi e Zaccariello. Si è rivisto in campo Andrea Niccolai anche se non certo al meglio; mentre Cristiano Grappasonni è ancora out.

CALCIO: PISTOIESE-BENEVENTO 1-3

Stadio Marcello Melani come un tappeto rosso anche per il Benevento che passa agevolmente a Pistoia stendendo una già agonizzante squadra arancione.
3 a 1 per i campani e formazione di casa più che mai in crisi di gioco, di risultati e di identità.
Un tunnel buio che sembra non finire mai anche perchè ai disastri in campo, da qualche tempo si sono aggiunti anche gli ormai noti problemi societari.
Come spesso accade in queste occasioni... c' è anche la sfortuna a metterci lo zampino.
Neppure il tempo di entrare in campo, infatti, che gli arancioni devono già rinunciare a due giocatori: il difensore Di Fatta e il portiere Mareggini (sostituiti da Legittimo e Conti)... out per infortunio nella fase di riscaldamento.
Il cuore c' è e la grinta anche... quello che manca alla squadra di Miggiano (da stasera a forte rischio esonero) è la qualità... o se c' è non si vede!
Più organica e pulita la manovra degli ospiti... confusa e senza continuità nè difensiva né offensiva quella della Pistoiese.
Nonostante tutto, prima di subire la prima rete... gli arancioni hanno anche avuto un paio di opportunità fallite da Muwana... e da Cipolla, il migliore dei suoi.
Al 28esimo la magistrale punizione di Clemente fa calare anzitempo il sipario su questo match che da ora in avanti per il Benevento sarà tutto in discesa.
L' undici di Papagni, sia ben chiaro, non ha entusiasmato... ma ha dato l' impressione di poter controllare la gara con una certa facilità... e così è stato.
Di fronte agli attacchi neppure troppo convinti della Pistoiese... i beneventani hanno risposto con il gol del raddoppio del solito Clamente (splendido il suo diagonale)... hanno concesso qualcosa ai padroni di casa nel finale con il calcio di rigore procurato e trasformato da Cipolla... e poi hanno chiuso i conti approfittando di un clamoroso errore difensivo con il nuovo entrato Tesser.
Per la Pistoiese un' uscita dal campo ingloriosa con fischi e contestazioni per tutti, dalla dirigenza ai tecnici...

ottobre 25, 2008

CARABINIERE SBLOCCA DONNA INCATENATA

Per protesta una donna di 46 anni costretta alla sedia a rotelle si è incatenata al passamano del marciapiede antistante il tribunale di Pistoia.
La signora è stata convinta dal carabiniere di quartiere a liberarsi, spiegando al militare che il suo era dovuto a maltrattamenti subiti, a suo dire, dal marito e dalla figlia.
Il carabiniere ha quindi convinto la donna a seguirlo in caserma per essere aiutata.

PRECARI SCRIVONO AL MINISTRO GELMINI

Un centinaio di precari della scuola pistoiese ha scritto una lettera aperta indirizzata al ministro Gelmini.
“Chiediamo – scrivono – che le nostre voci siano ascoltate e che ci sia un ripensamento sulla manovra che porta a tagliare drasticamente i nostri posti di lavori”.
“Tutti noi – osservano i sottoscrittori – abbiamo impostato la nostre vita, formato le nostre famiglie e ipotecato in nostro futuro sui tanti anni dedicati e spesi per la scuola, con sacrifici che le nostre famiglie non potranno continuare a sostenere senza il nostro lavoro”.

PISTOIA: PACCHETTO MOBILITA' CENTRO COMMERCIALE NATURALE

Interessante iniziativa del Centro Commerciale Naturale di Pistoia che, per i suoi clienti, ha deciso di promuovere il cosiddetto “pacchetto mobilita” con lo scopo di rendere più semplice l' accesso e la sosta a chi decide di venire a fare acquisti nel centro della città.
In pratica... i commercianti che aderiscono... avranno la facoltà di regalare ai propri clienti i tagliandi per tutti i parcheggi gestiti dal Copit, anche quelli lungo le strade, e per il parking europark...

UN FERITO PER UN PESTAGGIO AL DON CARLOS

Un giovane residente a Pontelungo (frazione di Pistoia) è finito stanotte all' ospedale a seguito di una rissa scoppiata all' interno della discoteca Don Carlos di Chiesina Uzzanese.
Si è trattato di un vero e proprio pestaggio nel quale la vittima, colpita da almeno tre aggressori, ha riportato diverse contusioni.
L' uomo, soccorso da un mezzo della Pubblica Assistenza di Chiesina Uzzanese, è stato trasportato al Cosma e Damiano.

ottobre 24, 2008

DIMISSIONI CONSIGLIERE LAPENNA

Il consigliere e capogruppo di Forza Italia Alberto La penna ha presentato le proprie dimissioni al consiglio provinciale di Pistoia.
Lapenna parla di una scelta legata agli impegni crescenti nel comune di Montecatini.

NIENTE COMMISSARIAMENTO A MONTALE

Dopo le bufere delle settimane scorse che preannunciavano il commissariamento del Comune di Montale, il pericolo sembra finalmente scongiurato.
Il sindaco Piero Razzoli si è salvato in extremis grazie al voto dei tre consiglieri della sinistra, Elena Lenzi, Michele Fiesoli e Daniela Accorgi, che il 30 settembre scorso, votando no al bilancio avevano creato le condizioni per farlo cadere.
Il consiglio, che si è tenuto ieri era stato convocato in base alla diffida del prefetto.
L' accordo è stato raggiunto dopo una drammatica riunione e dopo la sospensione di 45 minuti, a cui è seguito il confronto tra i capigruppo.
Infine è arrivato il voto favorevole alla giunta Razzoli.

ottobre 23, 2008

UZZANO (PT): VITTIMA USURA SOSPENDE LO SCIOPERO DELLA FAME

La commerciante pistoiese (di Uzzano) che da oltre una settimana manifestava per la mancata concessione di un fondo dello Stato come vittima dell' usura... ha interrotto lo sciopero della fame, anche su indicazione dei medici che hanno notato un peggioramento delle sue condizioni di salute. Durante la protesta la donna è anche stata ricoverata all' ospedale di Pescia per un malore.
La donna dovrebbe ricevere una somma di 250mila euro, che dovrebbe servirle a salvare la sua abitazione, finita all' asta, e riavviare un' attività. La commerciante aveva un' attività commerciale a Prato ma, a causa di un prestito, nel '96 rimase vittima degli usurai fino a dover lasciare la Toscana
per un periodo, per sfuggire a intimidazioni e minacce degli “strozzinì”.

PISTOIA: ALCUNE IDENTIFICAZIONI NELLE SCUOLE

Alcune identificazioni sarebbero state effettuate in alcune scuole
occupate dagli studenti a Pistoia.
Ieri la Polizia sarebbe stata al liceo classico pedagogico
Forteguerri, nel giorno dell' inizio dell' occupazione, chiedendo
i documenti ad alcuni studenti.
Oggi analoghe scene si sarebbero ripetute al professionale Pacinotti e all' Itis: nel primo istituto sarebbero andati i carabinieri, mentre nel secondo la Digos.
Entrambi le scuole sono occupate da oggi, insieme al liceo scientifico Duca d' Aosta. Da ieri è occupato anche l' istituto d' arte Petrocchi.

BOLOGNA: "GUAI" PER UN BARBONE PISTOIESE

Un barbone di 54 anni, originario di Pistoia, che vive nelle strade del centro di Bologna, è stato multato dagli agenti della polizia municipale perchè con le sue povere cose, tra cui i cartoni usati per dormire, occupava abusivamente il suolo pubblico e creava intralcio al passaggio dei pedoni.
Il fatto è successo lunedì in piazza San Francesco; per lui c' è una multa da pagare (chissà come...) di 742 euro...

ABETONE INVARIATI I PREZZI DEL MULTIPASS

I prezzi dei 'Multipass', gli skipass giornalieri, multigiornalieri, mattinieri e pomeridiani di Abetone rimarranno invariati rispetto alla scorsa stagione... lo riporta una nota del consorzio Multipass, di cui fanno parte i gestori degli impianti di risalita della zona, che ha confermato per altri due anni il
consiglio d' amministrazione uscente presieduto da Gian Luca
Palmieri e composto dai vicepresidenti Giuseppe Montagna e
Giovanni Guarnieri e dai consiglieri Stella Coppi e Marco
Calvori.
Il pass giornaliero costerà quindi 29 euro nei giorni feriali e 34 euro nei festivi; inoltre, da questa stagione, gli over 65 pagheranno il giornaliero 26 euro nei feriali e 31 nei festivi.

PISTOIA: SITUAZIONE IMPIANTI SPORT MINORI

I consiglieri comunali di Alleanza Nazionale Semplici e Tommasi hanno presentato una interpellanza sull’ inadeguatezza dell’ impianto in cui l’Associazione schermistica italiana svolge gli allenamenti e l’attività agonistica.
“La struttura – hanno sottolineato i due rappresentanti di An - presenta carenze tecniche e ha bisogno di lavori di manutenzione ai quali l’associazione non può provvedere in proprio come in genere fa per interventi più limitati”.
L’ assessore allo sport Mario Tuci ha risposto assicurando che l’ amministrazione comunale ha ben presente il problema, che purtroppo è comune ad altri sport come l’ hockey e il rugby. La proposta è di integrare l’ intervento pubblico con quello privato.

ottobre 22, 2008

NAS SEQUESTRANO CANDELE PERICOLOSE

Un 34enne di Agliana è stato denunciato dai carabinieri dei Nas (nucleo antisofisticazioni) di Firenze per aver messo in commercio candele a forma di pasticcini.
Si tratta di un carico considerevole di oggetti rischiosi per i bambini che, evidentemente, tratti in inganno potrebbero ingerirli.
Il sequestro delle candele è stato reso possibile dal cosiddetto Rapex, un sistema di allarme predisposto dall' Unione Europea per evitare la commercializzazione di prodotti potenzialmente pericolosi, soprattutto per i più piccoli.

A PESCIA LA POLIZIA MUNICIPALE SEQUESTRA 10 CHILI DI FUNGHI

La Polizia Municipale di Pescia ha effettuato stamani un sequestro per commercio abusivo.
Solo che stavolta – a differenza di quello che spesso avviene – non si tratta di merce venduta con marchi contraffatti.
A finire sotto sequestro, infatti, è stato un carico di profumatissimi funghi del genere “boletus edulis”, cioè i pregiatissimi “porcini”.
Si tratta per la precisione di 10 chili di questi funghi che erano stati messi in vendita da un ambulante che non aveva i permessi in regola.
I funghi saranno adesso venduti dal Comune oppure, secondo quanto prevede la legge regionale in materia, distrutti.
La pattuglia della polizia municipale pesciatina è stata affiancata, in questo intervento, da un micologo dell' Asl3.

PISTOIA AL SALONE DEL GUSTO DI TORINO

Il fagiolo di Sorana e il pecorino a latte crudo della montagna pistoiese sono i prodotti che, per la provincia di Pistoia, parteciperanno al Salone del Gusto di Torino, in programma al Lingotto dal 23 al 27 ottobre.
L' ormai celeberrima rassegna di Slow Food ospita da 2000 uno stand nell' ambito della presenta organizzata dalla Regione Toscana.
Lo stand pistoiese è curato dalla Provincia di Pistoia.

NUOVO APPUNTAMENTO CON LETTERARIA

Nella biblioteca San Giorgio, giovedì 23 ottobre alle 17, si aprirà la sesta edizione di “Letteraria”, rassegna organizzata dal Comune di Pistoia.
Quest'anno “Letteraria”, che è dedicata al Sessantotto, avrà tra gli ospiti gli scrittori Massimo Bontempelli e Diego Giachetti (il 28 ottobre), l'autore cileno Julio Miguel Llanes (mercoledì 12 novembre), lo scrittore Mario Vargas Llosa che il 25 novembre riceverà il premio internazionale Il Ceppo.

ottobre 21, 2008

FIRENZE: PROTESTA STUDENTI PISTOIESI

Centinaia di studenti della provincia di Pistoia hanno preso parte, questa mattina, alla manifestazione che si è tenuta per le vie del centro di Firenze... organizzata per protestare contro la riforma della scuola proposta dal Ministro Gelmini.
Presenti rappresentanti del Pacini, del Pacinotti, dell' Itis, del Liceo Scientifico, del Classico, del Pedagogico, dell' Einaudi, dell' Istituto d’Arte, dell' Agraria.
In un comunicato stampa i rappresentanti delle scuole superiori di Pistoia si sono dichiarati “decisi a dar battaglia contro i tagli alla scuola e alla ricerca”

BASKET: IL PUNTO SUI CAMPIONATI MINORI

Consueta vetrina dedicata al basket minore...
Le immagini si riferiscono al derby di serie C2 fra Italricambi Green Team e Cestistica Pescia vinto da questi ultimi per 74 a 67.
Partita equilibrata fino all' ultimo tempino quanto, trascinata dalla coppia Monti-Giachetti (43 punti in due), Pescia è riuscita a recuperare uno svantaggio di 7 lunghezze e a compiere l' allungo decisivo; per il quintetto di Mercogliano e Valerio, neopromosso, una buona prova, ma nessun punto in classifica.
Nella stessa categoria successo per la Valentina' s Bottegone che in questo turno casalingo ha superato Terranova Bracciolini (70 a 53); lo strappo definitivo, firmato da Piccioli, è arrivato nel secondo periodo con la squadra di coach Bassi anche a più 20.
Dopo un finale concitato la Nuova Comauto Agliana è stata costretta a cedere il passo al Nuovo Basket Altopascio (61 a 66). A decidere il match è stato il nervosismo accumulato negli ultimi 60 secondi... che è costato l' uscita per 5 falli a Gorgeri, Mannelli e Tonti, un fallo tecnico e un antisportivo.
In serie C1... seconda trasferta e secondo passo falso per il Monsummano sconfitto a Figline Valdarno 69 a 60. Per il team di coach Mencarelli, però, c' è l' attenuante delle assenze per infortunio; per questa gara, infatti, non erano disponibili Taiti, Tommei, Bonari e Ambrosino... sinceramente troppe anche per una squadra attrezzata come quella termale.
In serie D da segnalare la prima sconfitta di Quelli che il Basket Montecatini (65 a 54) a Arezzo e il successo della New Madras Massa e Cozzile con il Legnaia Firenze.
La B femminile ha fatto registrare la prima vittoria stagionale della Perini Montecatini sul parquet del Basket Albissole; 60 a 49 con il break che ha chiuso la partita arrivato a metà del terzo periodo.

BASKET: MULTA ALLA CARMATIC

A causa delle proteste del pubblico all’ indirizzo degli arbitri... la Carmatic è stata multata di 2mila euro dal giudice sportivo.
Nel referto si parla di «offese collettive frequenti del pubblico all’ indirizzo degli arbitri», che erano i fiorentini Conti e Pasetto e il vicentino Terreni.

ARTE: DOCUMENTARIO SU MARINO MARINI

“Marino Marini cavaliere mediterraneo”... questo il titolo di un documentario dedicato alla vita e all' opera dell' artista toscano presentato al Museo Marino Marini di Firenze, in occasione dei festeggiamenti per il 20/mo anniversario dell' apertura dello spazio espositivo.
“Il filmato - si legge in una nota del museo - racconta la vita dell' artista toscano, le sue opere, la nascita della Fondazione e del museo Marino Marini”.
Il Museo Marini fu inaugurato il 21 ottobre 1988 da Marina
Marini, vedova dell' artista, insieme all' allora presidente del
Senato Giovanni Spadolini e al sindaco di Firenze Massimo
Bogianckino.

ottobre 20, 2008

OPERAZIONI CARABINIERI IN VALDINIEVOLE

Due persone denunciate per spaccio di droga e ricettazione, una segnalata alle autorità per possesso di un coltello a serramanico, un clandestino cinese fermato. È il bilancio dei controllo effettuati tra Montecatini, Monsummano e Lamporecchio dai Carabinieri. I due denunciati – in particolare – sono un 25enne albanese, che è stato sorpreso a Montecatini mentre cedeva della cocaina ad un 50enne transessuale brasiliano, trovato in possesso di due carte di identità di cui era stato denunciato lo smarrimento.

PISTOIA: SULLA ROTONDA DELLA VERGINE DUE INCIDENTI STRADALI FOTOCOPIA

Nell' arco di quattro giorni due incidenti fotocopia.
Due grossi camion, cioè, che si ribaltano esattamente nello stesso punto della rotonda della Vergine a Pistoia.
E che si sia trattato di incidenti fotocopia non è un' iperbole, visto che ad esser finito di traverso, tutte e due le volte, è stato proprio lo stesso rimorchio.
A condurlo, con un carico di rotoli di poliestere destinato ad una ditta di Agliana, un cinquantenne di origini moldave.
Nell' incidente l' autista ha battuto la testa, senza apparentemente riportarne conseguenze di rilievo, visto che ha atteso i soccorsi in piedi accanto al suo mezzo.
Altra curiosità di questo incidente, a soccorrerlo è stato un' ambulanza proveniente da Rho, centro dell' hinterland milanese, in zona per esser sottoposto ad alcune revisioni presso un' officina specializzata.
Dopo i primissimi soccorsi l' autista è stato caricato su un' ambulanza della Misericordia di Pistoia.
Sul posto è intervenuta anche una nutrita squadra dei vigili del fuoco che ha dovuto provvedere, ancora una volta, a spostare il pesante mezzo adagiato parte sulla carreggiata parte su un' aiuola.
Mentre intorno agenti della polizia stradale controllavano il traffico e provvedevano ai rilievi del caso.

GUIDAVA PRIVO DI PATENTE. DENUNCIATO

Guidava un'auto, priva di assicurazione, senza aver mai preso la patente. Protagonista di questo episodio è un 50enne, cittadino americano, ma da tempo residente a Montecatini. Fermato per un controllo dai Carabinieri del Norm della cittadina termale, l'uomo è stato denunciato per guida senza patente e l'auto, non assicurata, è stata sequestrata.

BASKET: PRIMA SCONFITTA STAGIONALE DELL' AGRICOLAGLORIA

Dura solo un tempo la resistenza dell' AgricolaGloria a Treviglio... senza gli infortunati Andrea Niccolai (a referto per onor di firma) e Cristiano Grappasonni... e con Edoardo Persico al rientro dopo un lungo stop... i rossoblù, trascinati da un più che positivo Gabriele Niccolai, hanno tenuto testa ai padroni di casa nei primi due periodi poi hanno subito oltremisura la serata di grazia di Emanuele Rossi (praticamente infallibile nel tiro e con 16 rimbalzi al suo attivo) e un comprensibile calo fisico visto che coach Gianluca Tucci ha potuto schierare soltanto 7 giocatori.
Al primo break dei padroni di casa, arrivato all' inizio del terzo periodo, Montecatini ha tentato di rispondere con il solito Gabriele Niccolai e con qualche buona iniziativa di Natali e Monzecchi; al secondo allungo, giunto sul finale di gara, la squadra è crollata finendo anche a meno 19.
Al termine saranno 17 (87 a 70) i punti di differenza fra le due squadre.
Per quanto riguarda i numeri c' è da fare attenzione al preoccupante 19 su 29 nei tiri liberi, pari al 65% ... e allo scarso 12 su 38 nel tiro da due (32%).

BASKET: BATTUTA LA CARMATIC

Una vera e propria battaglia, con pochi canestri, molti errori, qualche fischio arbitrale da censurare...
Alla fine... a conquistare i due punti è stata la Cimberio Varese che è riuscita a capitalizzare al massimo la classe di Childress (a corrente alternata per 38 minuti, poi capace di piazzare due bombe nel momento decisivo) e la stanchezza degli uomini di Maurizio Lasi, in apnea proprio in chiusura di match.
Episodi a parte... il maggior rammarico in casa pistoiese è quello di non aver trovato la giusta continuità nel rendimento degli esterni... o, se preferite, nelle conclusioni dalla media e lunga distanza; un handicap che sta minando questo inizio di stagione...

PESCIA. BLOCCO ACQUA IN FRAZIONI

Improvviso blocco dell'erogazione dell'acqua nel comune di Pescia. Il problema, causato da un guasto elettrico, si è verificato nella mattina di oggi (lunedì 20) causando l'interruzione del servizio idrico nelle frazioni di Alberghi, Chiodo, Pescia Morta, Macchie di San Piero, Castellare, Veneri e Casacce. I tecnici – riferisce Acque S.p.A., società che gestisce il servizio – hanno iniziato i lavori per la riparazione che si presenta particolarmente complessa. la situazione dovrebbe tornare alla normalità nella tarda mattinata.

CONTROLLO PREZZI. CRITICA DELLA CONFESERCENTI

Dopo Confcommerico anche la Confesercenti Pistoia ha criticato la campagna di controllo sui prezzi svolta nei giorni scorsi dalla Polizia Municipale.
Controlli definiti dall'associazione “repressivi”.
“I vigili - accusa Confesercenti – hanno cercato qualsiasi cavillo pur di redigere verbali”. “L'iniziativa messa in campo dall'amministrazione comunale – si legge ancora in una nota diffusa da Confesercenti – appare quanto meno fuori luogo”, vista la crisi economica e la conseguente sofferenza dei commercianti. L'associazione si è quindi messa a disposizione dei negozianti per la presentazione di eventuali ricorsi contro le sanzioni ricevute.

SCONTI TARIFFA RIFIUTI

Sconti sulla Tia a Quarrata per chi farà la raccolta differenziata dell'organico. Lo ha annunciato l'amministrazione cittadina. Per poter godere degli sgravi sulla tariffa sui rifiuti è necessario avere a disposizione uno spazio tra i due e i trenta metri quadrati dove sarà posizionata uno speciale contenitore. Si tratta di copompostiere, realizzate in plastica riciclata, hanno una capacità di 300 litri e saranno assegnate in base ad una speciale graduatoria.Per i particolari è sufficiente guardare sul sito internet o all'ufficio Urp del Comune di Quarrata.

MONTALE. ULTIMA SEDUTA PRIMA DEL COMMISSARIO

Giovedì 23 ottobre. È la data in cui è stato convocato il consiglio comunale di Montale, ultima occasione per evitare il commissariamento e quindi le elezioni. Nel corso della seduta sarà nuovamente discusso e votato il riequilibrio di bilancio, già bocciato dell'assemblea cittadina. Se la maggioranza del consiglio tornerà sui propri passi sarà evitato l'arrivo del commissario. In vista della nuova verifica il sindaco Piero Razzoli ha invitato i capigruppo ad esprimersi favorevolmente anche se al momento le posizioni sembrano immutate rispetto alla bocciatura delle settimane scorse.

ASSE VIVAI SI DALLA GIUNTA

La giunta comunale di Pistoia ha approvato il progetto preliminare per il prolungamento dell'asse dei vivai. Si tratta di un tratto di strada lungo poco più di due chilometri da via Croce di Badia alla provinciale fiorentina, dove sarà realizzata una rotatoria. L'intervento costerà 4 milioni e 650 mila euro, di cui un milione mezzo a carico della Provincia e i restanti al comune di Pistoia.

ottobre 19, 2008

CALCIO: PISTOIESE KAPPAO' A POTENZA

Ancora una trasferta negativa per la Pistoiese, battuta a Potenza dal fanalino di coda del girone B 2-0.
Le reti sono state segnate a inizio ripresa da Volpe e a metà tempo da Cozzolino su rigore. Nel finale il forcing degli arancioni non ha sortito gli effetti sperati. La squadra di Miggiano non ha ancora segnato lontano dal “Marcello Melani”.

ottobre 17, 2008

PISTOIA: CAMION RIBALTATO, TRAFFICO IN TILT

Mattinata difficile per gli automobilisti che si sono trovati a transitare nella zona della Vergine...
A causa di un camion che si è ribaltato proprio mentre stava percorrendo la rotonda, infatti, si sono formate lunghe code di automobili e mezzi pesanti che hanno praticamente paralizzato l' area a sud est di Pistoia con evidenti e gravi ripercussioni anche nel resto della città.
Per questo motivo è andata in crisi anche l' uscita dell' autostrada Firenze-Mare con file che sono arrivate a interessare addirittura la corsia di decelerazione in prossimità del casello.
A provocare il tutto è stato un tir di una ditta umbra, carico di filato in poliestere destinato ad alcune aziende di Agliana, che per cause ancora in fase di accertamento si è rovesciato dopo una brusca manovra invadendo completamente la sede stradale, per fortuna senza coinvolgere altri automezzi e persone.
Sul posto sono immediatamente arrivati i sanitari della Misericordia che hanno soccorso il conducente, un algerino di 37 anni.
Per lui... solo un po' di paura, qualche escoriazione e il classico colpo della strega.
Per bonificare la carreggiata, infine, sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco che hanno dovuto far ricorso ad una grù speciale per rimuovere il tir ancora provvisto di tutto il suo carico.
La viabilità è tornata lentamente alla normalità solo dopo le 13 e 30.

ottobre 16, 2008

GDF ARRESTA 3 PERSONE PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E TRUFFA

Tre persone sono state arrestate, con l' imputazione di associazione a delinquere e truffa, a seguito di un' indagine della compagnia di Montecatini della Guardia di Finanza.
I tre avevano rilevato un' azienda, la Tekno Plus srl con sede a Pieve a Nievole, attraverso la quale avevano comprato ingenti quantitativi di materiale di vario genere pagando con assegni postdatati che risultavano, regolarmente, scoperti.
Molte aziende sarebbero rimaste vittime dei presunti truffatori, che avevano acquisito illecitamente, rivendendo sottocosto, orologi a pendolo, olio di oliva, materassi, carrelli elevatori ed altro.
Un raggiro che ha reso almeno mezzo milione di euro, con 15 aziende messe in mezzo, secondo quanto sinora accertato.
Le indagini proseguono per scoprire se altri imprenditori sono stati truffati (cosa sulla quale gli investigatori hanno pochi dubbi) e per scoprire chi erano gli acquirenti dei beni venuti in possesso degli arrestati.
I tre uomini finiti in manette - due originari del grossetano ed uno del beramasco ma tutti con dimora in Valdinievole hanno sicuramente messo a segno colpi, oltre che in provincia di Pistoia, a Siena, Prato, Empoli e, fuori della Toscana, a Milano e Vicenza.

PISTOIA: I VIGILI CONTROLLERANNO I PREZZI

Parte oggi (e andrà avanti fino alla fine del mese di novembre) la nuova campagna di controllo dei prezzi a tutela del consumatore promossa dalla Polizia Municipale di Pistoia.
In pratica gli agenti saranno impegnati in una verifica a tappeto di tutti gli esercizi commerciali del territorio, quelli del centro e quelli della periferia, per controllare in maniera capillare il rispetto delle normative vigenti relative alla pubblicità dei prezzi.
Al termine della visita... se l’ esercente sarà trovato in regola, gli verrà consegnato un attestato che attesterà la sua conformità alla disciplina sui prezzi... in caso di irregolarità sono previste le relative sanzioni.

ottobre 15, 2008

LA REGIONE RIDISEGNA LE AREE PER LA CACCIA NEL PISTOIESE

A maggioranza il Consiglio regionale ha approvato una delibera che ridisegna le aree del pistoiese dove è ammessa la caccia.
A fini venatori saranno utilizzabili le foreste di Abetone, la foresta di Melo-Lizzano-Spignana e la foresta di Acquerino-Collina.
La delibera risponde ad una richiesta dell' amministrazione provinciale di Pistoia.
Per i suoi sostenitori servirà a meglio definire le aree per la caccia e ad agevolare i controlli per le violazioni.
Per i critici (come Verdi e Sinistra Democratica) “l' interesse tutelato da Provincia e Regione è quello dei cacciatori e non quello della maggioranza dei cittadini che vedono sempre più boschi ed aree campestri sottomesse alla logica delle doppiette”.

MULTA PER BRACCONAGGIO NEI BOSCHI DI SAMBUCA PISTOIESE

Il reato di bracconaggio costerà caro a due cacciatori ai quali le guardie forestali hanno fatto una multa di 2.060 euro a testa.
Le multe fanno seguito al ritrovamento del corpo di un cervo ucciso a fucilate e nascosto nel fogliame di un bosco in località Pianizza, nel comune di Sambuca Pistoiese.
Le guardie forestali si sono appostate nei pressi della carcassa dell' animale ed hanno atteso i bracconieri, tornati sul posto per prelevare il cervo.

FISCO: EDIFICI RURALI NON SOGGETTI A ICI

I fabbricati rurali non dovranno pagare l' Ici.
Lo comunica Coldiretti Firenze- Prato dopo la notizia, uscita sulla stampa, secondo la quale una sentenza della Corte Costituzionale stabiliva che la ruralità non era più condizione sufficiente per non pagare l' imposta.
“Il governo – dichiara l' associazione – si è impegnato a risolvere la questione nel senso dell'esenzione dal tributo per questo tipo di immobili”.

CORRIDIO DEL CEPPO CHIUSO PER LAVORI

Da domani sino a sabato prossimo inclusi il corridoio dell' ospedale del Ceppo che collega i due ingressi dell' ospedale (quello su viale Matteotti e quello su piazza Giovanni XXIII) sarà chiuso al passaggio.
L' interruzione permetterà di completare i lavori in corso per il rifacimento della pavimentazione.
Per gli utenti – secondo quanto comunicato dall' Asl3 – sono stati predisposti percorsi alternativi segnalati.

ottobre 14, 2008

ROTONDA SULLA CAMPORCIONI

Al termine di un monitoraggio durato circa un anno, per verificare il flusso del traffico, Provincia di Pistoia e Comune di Montecatini hanno presentato la nuova rotonda realizzata lungo la Camporcioni.
L'opera, realizzata nelle vicinanze della centrale dei Vigili del Fuoco di Montecatini, in località Il Gallo, è costata 500 mila euro, finanziati al 40% dal comune e per la restante parte dalla provincia.
Il monitoraggio, hanno spiegato i rappresentanti dei due Enti, ha evidenziato la positività dell'intervento, che contribuisce a snellire il traffico su di una delle arterie stradali più importanti della zona e che è una delle porte di accesso alla cittadina termale.

PISTOIA: BANCHE E EX BREDA

Sarà un pool di istituti di credito, coordinato dalla Banca di Pistoia, a finanziare l' intervento della ditta Giusti per la riqualificazione di una zona dell' area ex Breda.
L' importo dell' operazione è di 32milioni di euro; della squadra fanno parte anche la Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, la Bnl e la Banca Agrileasing...
Gli interventi previsti dal Piano di Recupero riguarda, in particolare, la costruzione (dopo demolizione) di tre edifici e la realizzazione di un complesso immobiliare che di estenderà su una superficie complessiva di quasi 20mila metri quadri.
Alla fine, nell' intera area, sorgeranno: un centro commerciale, pubblici esercizi, locali per spettacoli e tempo libero, uffici privati e residenze, parcheggi, un albergo, una residenza turistico alberghiera e un centro commerciale...

ottobre 13, 2008

300MILA EURO PER LA MANUTENZIONE DELLE SCUOLE COMUNALI

La Giunta di palazzo di Giano ha approvato il progetto per la manutenzione straordinaria di scuole materne, elementari, medie e asili nido di competenza del comune di Pistoia.
Il piano d'intervento, del costo complessivo di 300 mila euro, è stato elaborato pensando anche a lavori urgenti che possano emergere nel corso dell'anno scolastico 2008/209.

ECOSISTEMA URBANO. MALE PISTOIA

Tracollo di Pistoia nella classifica stilata da Lagambiente, Sole 24 ore e Ambiente Italia, sulla sostenibilità urbana. Il nostro capoluogo di provincia è infatti sceso dal 38mo al 54mo posto della classifica nazionale realizzata tenendo contro di alcuni indicatori, come la qualità dell'aria, stato della rete idrica, raccolta differenziata, trasporti pubblici, piste ciclabili e aree pedonali. Peggio di Pistoia in Toscana risulta essere solo Massa, posta all'89mo posto.
Primo tra i 103 comuni capoluogo italiani è risultato Belluno, leader anche lo scorso anno, ultima città in graduatoria è invece Frosinone.

CHIESINA UZZANESE. GIANNINI SI RICANDIDA

Primi passi di campagna elettorale anche a Chiesina Uzzanese. Protagonista è stato il sindaco in carica Giovanni Giannini che ha dato la propria disponibilità al Partito Democratico a ricandidarsi. Una decisione – ha spiegato Giannini – motivata da un bilancio positivo di questi quattro anni e mezzo alla guida dell'amministrazione locale.

Arezzo vs Pistoiese. Tensione in tribuna

Momenti di tensione durante il derby toscano tra Arezzo e Pistoiese, vinto dagli amaranto 3 a 0.
Protagonisti di alcune intemperanze avvenute in tribuna a metà del primo tempo – secondo la polizia della città valdarinina – sarebbero stati tifosi arancioni. L'intervento degli steward ha evitato il peggio. Non è escluso che i tifosi arancioni possano esser puniti con un daspo, provvedimento che impedisce l'ingresso agli impianti sportivi.

AL COMUNE I LOCULI DEL CIMITERO DI SPAZZAVENTO

436 loculi del cimitero di Spazzavento saranno gestiti dal Comune di Pistoia.
Lo ha deliberato la Giunta di palazzo di Giano per la mancanza di un soggetto in grado di gestire il servizio. La concessione dei loculi – precisa l'amministrazione cittadina - verrà rinnovata per un periodo di 40 anni.

SPORT. E' MORTO ALESSANDRO MARCHESINI

Lutto nel calcio pistoiese.
È scomparso Alessandro Marchesini, aveva 53 anni.
Era molto conosciuto in città, soprattutto per l'impegno portato avanti nel settore sportivo.
Marchesini era infatti dirigente del Pistoia Nord, passione ereditata dal padre Mario, per molti anni presidente della scuola calcio delle Fornaci; un impegno che Alessandro Marchesini ha cercato di portare avanti nonostante la grave malattia che lo aveva colpito. Marchesini lascia la moglie Antonella e due figli.

MUORE CADENDO IN UN DIRUPO

Tragedia sulla montagna pistoiese. Un trentenne, originario di Catania e residente a Monsummano, è morto cadendo da un dirupo.
Il cadavere di Fabio Marletta, questo il nome dell'uomo, è stato rinvenuto nell'alveo di un corso d'acqua nei pressi di Marliana. A trovare il corpo senza vita sono stati alcuni amici del trentenne che, da qualche giorno, era ospite di una struttura della zona. Il decesso potrebbe essere avvenuto nella serata di sabato. Per recuperare il corpo è intervenuto il personale del soccorso alpino e quello del 118.

ottobre 12, 2008

BASKET: BATTUTA LA CARMATIC, VINCE L' AGRIGLORIA

Giornata di basket piena di alti e bassi, almeno da un punto di vista dei risultati...
A sorridere è l' Agricola Gloria in serie A Dilettanti che, seppur priva di Andrea Niccolai e di Grappasonni, ha battuto Fidenza 82 a 73 dopo un tempo supplementare.
Mattatori della serata: Nicola Natali e Gabriele Niccolai con l' aiuto di Paolo Monzecchi, fondamentale nell' over time.
E' andata male, invece, la trasferta della Carmatic a Jesi (76 a 69 per i padroni di casa) anche se i biancorossi di Maurizio Lasi sono rimasti in partita fino a 50” dal termine.
Decisivo l' allungo finale dell' Aurora.

CALCIO: AREZZO-PISTOIESE 3-0

Brutta prestazione per la Pistoiese nettamente sconfitta (3-0) sul campo della capolista Arezzo.
Le reti di: 18esimo Baclet, 57esimo Terra, 79esimo Chianese.
Arancioni quasi mai pericolosi anche se sul finale del primo tempo (punteggio 1-0) la squadra di mister Miggiano ha reclamato un fallo di rigore per un presunto atterramento di Bellazzini in area di rigore.

ATTESA PER IL NUOVO TG DI TVL

Tutto è pronto a Tvl per il “Tg Day” di lunedì 13 ottobre (ore 20.15)...
A quell' ora, infatti, con il telegiornale della sera prenderà il via la nuova stagione della nostra (e vostra...) emittente.
Il primo cambiamento riguarderà il restyling del notiziario con una nuova sigla, una nuova grafica, un nuovo studio e un... rinnovato sforzo di trattare gli argomenti senza la ricerca di scoop a tutti i costi o della notizia a sensazione... Il tutto nel massimo rispetto della persona.
Nei giorni e nelle settimane seguenti prenderanno il via gli altri programmi.

ottobre 11, 2008

PISTOIA: ASSOLTO PER ESPLOSIONE PALAZZINA

E' stato assolto Fabrizio Accalai, il proprietario della palazzina rosa di via Ciliegiole a Pistoia che il 6 Febbraio del 2005, una domenica pomeriggio, venne quasi sventrata da un'esplosione provocata da una bombola di gas Gpl. Al termine delle indagini la procura aveva chiesto il rinvio a giudizio del muratore con l'accusa di disastro colposo, reato che prevede pene fino a 5 anni. Poi ieri l'assoluzione davanti al giudice per non aver compiuto il fatto.

PISTOIESE UBRIACA. INSEGUIMENTO SULL' AUTOSTRADA GENOVA

Inseguimento da action movie ieri sera, da parte di una pattuglia della Polizia stradale sull'autostrada A10 Genova-Savona per fermare una donna che, ubriaca, stava seminando il panico a bordo della sua auto. Alla fine è stata bloccata all'interno di una galleria nei pressi di Arenzano. Protagonista una donna di 49 anni, nativa di Potenza ma residente a Pistoia Condotta in ospedale, le è stato riscontrato un tasso alcolemico oltre sei volte superiore ai limiti di legge. All'automobilista è stata ritirata la patente, denunciata per resistenza a pubblico ufficiale e la vettura è stata sequestrata.

PISTOIA: UGO SCHIANO, A 60 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA

Ucciso mentre stava manifestando pacificamente in segno di solidarietà con i lavoratori della montagna che rischiavano il posto di lavoro...
A 60 anni dal tragico evento che sconvolse non solo un' intera città ma l' Italia tutta... al Circolo Aziendale AnsaldoBreda di Pistoia, organizzato dal Partito Democratico, si è ricordata la figura di Ugo Schiano, l' operaio metalmeccanico ammazzato da un colpo d' arma da fuoco sparato dalle forze di polizia.
Erano i primi anni del dopoguerra, la tensione era altissima, i problemi per una nazione che cercava di rialzarsi dopo anni e anni di devastazioni e morti innumerevoli.
Quel giorno, in quel drammatico 16 ottobre 1948, molti lavoratori della San Giorgio uscirono dalla loro fabbrica per dar man forte alla protesta dei colleghi della montagna sui quali pendeva la minaccia del licenziamento; per questo l' iniziativa, che doveva portare il corteo fin sotto la Prefettura fu chiamata “marcia della fame”... una protesta nata per i diritti dei lavoratori, per migliorare le condizioni di vita e per offrire una prospettiva più serena alle nuove generazioni... e finita con un morto e numerosi feriti.
"E' anche grazie a uomini come Ugo Schiano e al loro sacrificio – ha sottolineato il Vice Presidente del Senato Vannino Chiti - che l' Italia è progredita. E' diventata piu' giusta. La democrazia ha cambiato tutto e tutti".
Commoventi e molto sentiti i ricordi di Siria Schiano, figlia di Ugo, e di Natalino Lucarelli, collega e amico, che era vicino a lui al momento della tragedia.
“Spero – ha detto la figlia - che occasioni come queste portino ad utili riflessioni e siano di sprone e di aiuto al mondo del lavoro”.

ottobre 10, 2008

ARRESTO PER DROGA

A seguito di una perquisizione effettuata dalla squadra mobile di Prato nella zona di Quarrata, nell' abitazione di un giovane è stato rinvenuto: una scatola di cartone contenente 220 grammi di scarti di marijuana, una bilancina di precisione, 10 panetti di hashish.
Sono stati trovati anche 920 euro, probabilmente provenienti da attività illecita, e una vera e propria serra in cui erano coltivate piante di marijuana.
Il ragazzo è stato arrestato per detenzione, coltivazione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

MONTALE: CHIUSE 2 DITTE CINESI. 7 ARRESTI

7 arresti, 5 procedure di espulsione avviate e pesanti sanzioni. E' questo il bilancio di una nuova operazione della Compagnia Carabinieri di Pistoia, che con la collaborazione degli uomini della stazione di Montale, del Nucleo Tutela ambiente e dell'Ispettorato del lavoro, insieme a Vigili del fuoco e Asl prevenzione incidenti, è stata portata a termine a Montale.
Nel mirino 2 ditte cinesi, una tessile e una che produceva accessori moda, nelle quali venivano sfruttati ben 15 lavoratori.
I 2 titolari delle aziende anche loro cinesi, sono stati arrestati per sfruttamento della manodopera clandestina e sono stati trasferiti in carcere. Solo 5 degli operai erano infatti in regola, tutti gli altri o erano già stati colpiti da procedure di espulsione o lavoravano in nero, e per questo saranno processati per rito direttissimo ed espulsi. Le condizioni di lavoro erano però comuni a tutti con un orario pesante, salari bassissimi e condizioni igieniche pessime, soprattutto delle stanze-dormitorio dove gli operai passavano le rare ore di riposo.
Inoltre sono state fatte sanzioni amministrative per ben 150mila euro, ed altri 30mila a carico del proprietario dell'immobile, un cittadino di Montale, perché il locale non rispettava le norme di sicurezza.
Le indagini intanto proseguono, per capire se le centinaia di accessori griffati trovati in una delle ditte siano contraffatti.

ottobre 07, 2008

INTIMIDAZIONI CIRCOLO ARANCIONE: 1 ARRESTO

1 arresto e 1 obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Queste le misure cautelari eseguite dalla squadra mobile di Pistoia su ordinanza del Tribunale Distrettuale del Riesame di Firenze, riguardo ai fatti dell'estate 2007 quando il passaggio di proprietà di un circolo ricreativo della pistoiese originò forti tensioni tra la vecchia e la nuova gestione, che sfociarono poi in atti intimidatori nei confronti del titolare e della sua famiglia durati per alcuni mesi. Tra questi i più eclatanti furono l'incendio di un'auto che pochi giorni dopo fu fatta bersaglio di alcuni colpi di pistola.
Dopo questi episodi iniziarono le indagini, svolte dalla Polizia sotto il coordinamento del Pubblico Ministero che hanno portato all'adozione di misure cautelari contro i presunti responsabili di estorsione.

AGLIANA: LA RECOPLAST NON RACCOGLIE PIU' LE MATERIE PRIME. RISCHIO DI EMERGENZA RIFIUTI

Continuano a manifestare lavoratori e rappresentanti sindacali della Recoplast di Agliana, azienda che ricicla rifiuti plastici e vetro, posta in liquidazione da qualche settimana.
Dopo aver manifestato nei giorni scorsi in comune a Prato, ieri una delegazione è scesa in Piazza Duomo a Pistoia e poi ha incontrato il Prefetto per discutere della tutela dei 44 posti di lavoro ancora a rischio.
Intanto però la Recoplast, su disposizione del liquidatore, da ieri non riceve più multimateriale. Scatta quindi così il rischio di una emergenza rifiuti.
Se la situazione infatti non venisse risolta, le campane di raccolta potrebbero non essere svuotate. La speranza è che qualcosa si smuova durante il vertice fissato per il 9 Ottobre in Provincia.

ottobre 05, 2008

SPORT: I RISULTATI DELLA DOMENICA

Ottimo inizio dei campionati di basket per le maggiori squadre della nostra provincia.
In LegaDue la Carmatic ha battuto Veroli 71-67 con un immenso Tyler.
In A Dilettanti blitz esterno dell' AgricolaGloria a Lumezzane 65-66; decide il canestro da 3 punti sul finale di Gabriele Niccolai.
Pareggio per 1-1, invece per la Pistoiese contro il Foggia. Arancioni in vantaggio (gol di Fanasca), raggiunti negli ultimi minuti dai pugliesi (Zanetti)

ottobre 04, 2008

PD SU CRISI MONTALE

E' grave quanto accaduto al Comune di Montale.
È il giudizio dell'esecutivo provinciale di Pistoia del Partito Democratico sulla crisi che sta portando al commissariamento dell'ente. I vertici del PD, esprimendo solidarietà al Sindaco Piero Razzoli, hanno chiesto chiarimenti ai partiti, i cui rappresentanti in consiglio hanno votato contro, per poter avviare un dialogo costruttivo per il futuro.

DASPO PER 5 TIFOSI DELL'AGRICOLA GLORIA

A sette mesi dal derby tra Agricola Gloria Montecatini e Carmatic Pistoia, interrotto per il lancio di carta igienica sul campo, sono arrivati per 5 tifosi RossoBlù i Daspo. I provvedimenti che vietano per 18 mesi l'ingresso in impianti di tutta Italia dove si gioca a pallacanestro, hanno interessato 2 giovani di Montecatini, uno di Pescia, uno di Chiesina e uno di Montecarlo di Lucca, tutti di età compresa tra i 34 e i 22 anni. In arrivo – informa la polizia della cittadina termale – ci sono altri 2 provvedimenti per altrettanti tifosi, sempre dell'Rb. Per i cinque l'obbligo è anche di tenersi lontani dall'impianto sportivo di casa e dai luoghi di passaggio di tifosi, squadre e arbitri. In caso di mancato rispetto dei Daspo la pena può andare da uno a 5 anni di carcere, con una multa sino a 40 mila euro.

INDAGINE SUI PRONTO SOCCORSO

Evidenziare le criticità per migliorare il servizio offerto dai pronto soccorso degli ospedali pistoiesi.
È l'obbiettivo dell'indagine, promossa dalla Regione Toscana e dalla Asl3, che da lunedì prossimo sarà portata avanti tra gli utenti che si recheranno al Ceppo, al Pacini di San Marcello o al San Cosma e Damiano di Pescia per ricevere cure.
L'indagine, eseguita tramite brevi interviste da esperti della Scuola Sant'Anna di Pisa, terminerà il 26 ottobre.

SPORT. ORDINANZE CONTRO VENDITA ALCOL

Allo stadio Melani di Pistoia, al palazzetto di Sant'Agostino e nelle immediate vicinanze dei due impianti è vietata la vendita di alcolici durante le gare sportive. È quanto stabilisce un'ordinanza del sindaco Renzo Berti. Il divieto sarà in vigore sino al 30 giugno. Per la zona dello Stadio la proibizione varrà dalle 8.00 del mattino sino a due ore dal termine della gara, mentre per l'area del palazzetto da due ore prima del match e sino ad altrettante dopo. L'unica eccezione è per la vendita di vino o birra unitamente alla somministrazione di pasti.

RIAPRE MENSA SANT'AGOSTINO

Lunedì 13 ottobre riaprirà la mensa di Sant'Agostino.
La struttura sarà gestita, sino al marzo 2009, da una ditta di Prato, la Ristor'Art. Nel frattempo – si spiega in una nota diffusa dal comune di Pistoia – l'amministrazione sta lavorando ad un bando pubblico, per il futuro affidamento del servizio di ristorazione. Il ritardo nell'apertura, aggiunge il comune, è stato dovuto a lavori, inizialmente non preventivati e all'installazione dei necessari strumenti per il funzionamento della mensa.

ottobre 03, 2008

ARRESTATO 45 ENNE DALLA POLIZIA STRADALE

La polizia stradale di Montecatini ha arrestato un uomo di 45 anni, che viaggiava a bordo di un furgone sulla A1 in direzione mare.
A seguito di una segnalazione sull' andamento non regolare della vettura, il veicolo è stato intercettato e bloccato al casello di Montecatini.
Dall' identificazione è emerso che l' uomo era sottosorveglianza e aveva il divieto di non uscire dal comune di Montecatini, e che il furgone su cui era alla guidava era il provento di un furto fatto in mattinata.
L' uomo è stato condotto al carcere di Pistoia.

LA PROVINCIA APRE UN TAVOLO DI CONCERTAZIONE SU TURISMO E COMMERCIO

A qualche giorno di distanza dalla conferenza sul turismo tenuta a Montecatini, l'amministrazione provinciale annuncia l'apertura di un tavolo di concertazione dedicato proprio a turismo e commercio.
Un'iniziativa che segue il modello adottato dalla Provincia per altri comparti del mondo produttivo locale e che, in questo comparto, vedrà dunque l'ente coinvolgere le categorie interessate oltre a impiegare contributi esterni, dagli Osservatori all'università.
Secondo l'amministrazione, a Montecatini è stato possibile raccogliere valutazioni di operatori e rappresentanza sociali sulle attuali difficoltà, oltre che illustrare quanto fatto a sostegno del settore e per la sua promozione sul mercato interno e all'estero.
Si conferma prioritario, per la Provincia, l'impegno a far fronte alla crisi del termalismo di Montecatini, almeno fintanto che non si sarà in grado di esprimere una nuova offerta che si va, sottolinea l'amministrazione “faticosamente costruendo, attraverso consistenti investimenti in corso di attivazione, verso un nuovo villaggio termale che, tuttavia, non potrà essere operativo prima di 2/3 anni”.
Si tratta in primo luogo, per l'amministrazione, di precisare, promuovere e presentare al meglio sul mercato l'offerta turistica oggi possibile, in stretto raccordo con le opportunità offerte dal territorio.

ARRESTATO 20 ENNE ALBANESE

I carabinieri della Stazione di Agliana hanno arrestato un cittadino albanese di 20 anni, pluripregiudicato e residente a Pistoia, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Dopo vari controlli effettuati in piazza Aldo Moro, i carabinieri hanno fermato il ragazzo, e hanno trovato nella sua auto 10 grammi di cocaina e un bilancio di precisione.

VALDINIEVOLE: 5 CONDANNE PER TRUFFA

Acquistavano la merce e la facevano sparire senza pagare...
Ora, a distanza di 4 anni da quando la Guardia di Finanza scoprì tutto bloccando l' attività illecita e arrestando cinque persone, i responsabili sono stati condannati dal Tribunale di Pistoia a pene che vanno dai 4 a 7 anni di reclusione.
Questi (tutti uomini dai 34 ai 69 anni, di Campi Bisenzio, Pontedera, Porto Sant' Elpidio e Montecatini) sono stati ritenuti colpevoli, a vario titolo, di associazione a delinquere, truffa e bancarotta fraudolenta.
L' operazione, poi coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Grieco, prese il via da un normale controllo tributario delle fiamme gialle nella sede della società fantasma “Maco” di Ponte Buggianese che i cinque avevano creato con lo scopo di farla fallire dopo aver acquistato merce di fornitori di mezza Italia e averla fatta sparire per rivenderla sotto prezzo.
In particolare... a insospettire i finanzieri della città termale fu il rinvenimento di un alto numero di solleciti di pagamento e di ricevute bancarie scadute ... il tutto a fronte della scarsa contabilità e della poca merce trovata nei magazzini.
Successive perquisizioni permisero di di ritrovare gran parte dei prodotti comprati e mai pagati nascosti in un capannone clandestino a Ponsacco... per un valore di più di un milione di euro.
La tecnica era quella di pagare ai fornitori la prima piccola fornitura e poi, con la scusa di momentanee difficoltà economiche, emettere ricevute bancarie per i successivi e più ingenti acquisti.
Per acquisire credibilità nell' ambiente erano state aperte anche tre filiali a Masotti, nel pistoiese, a Livorno e a La Spezia.
Decine le imprese truffate sia toscane (soprattutto nelle province di Pistoia e Pisa) che di altre regioni del centro e del nord.

ottobre 02, 2008

PISTOIA: INCIDENTE DAVANTI ALLA TV, DUE FERITI LIEVI

Tanta paura ma, per fortuna, solo due feriti lievi...
Questo il bilancio di una spettacolare carambola tra alcune auto avvenuta questa mattina sulla via vecchia provinciale lucchese fra le frazioni di Barile e Spazzavento, a pochi metri dalla nostra sede.
Il fatto è successo intorno a mezzogiorno quando, per cause ancora in fase di accertamento, una panda con a bordo un tecnico di una ditta di informatica di Quarrata, che andava in direzione Pistoia... ha sbandato, ha invaso la corsia opposta, si è scontrata con un auto parcheggiata sull' altro lato, si è rovesciata e ha finito la sua corsa andando a incocciare in un' altra Panda che stava sopraggiungendo nell' altra parte della carreggiata.
La scena che si è presentata agli occhi dei primi soccorritori è stata a dir poco drammatica anche se, per fortuna, il timore è durato solo lo spazio di alcuni minuti; poi, quando sono arrivati i sanitari della Misericordia e i Vigili del Fuoco (chiamati per estrarre uno dei due feriti dalle lamiere contorte) la tensione è calata.
Il tecnico informatico, 56 anni di Pistoia, è quello che dall' incidente ha riportato le maggiori conseguenze anche se le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione.
L' altro ferito, un 60enne di Masotti che viaggiava sulla sua Panda in compagnia della moglie, è stato trasportato al Pronto Soccorso soltanto per accertamenti.
I rilievi sono stati effettuati dai Vigili Urbani della città di Giano.

LUTTO ALL' AIAS DI PISTOIA

E' lutto all’ Aias di Pistoia. Questa notte alle ore 4,30, nel giorno della festa degli Angeli è morta Monica. Ha tentato per l’ ultima volta di respingere l’ ennesima crisi cardio respiratoria.
Aveva 49 anni, ed era alimentata con la peg. Non parlava.
Al mattino, sulla sua carrozzina frequentava l'Aias di S. Biagio.
Il pomeriggio nel suo letto, in casa famiglia a Barile.
Qualche anno fa aveva perso il babbo e poi la mamma.
Monica era un simbolo per tutta l' associazione.

ottobre 01, 2008

INDAGINI SULL'UOMO TROVATO CARBONIZZATO, SI IPOTIZZANO SUICIDIO O INCIDENTE

Dall’ autopsia effettuata sul corpo di Luigi Petrini, 43enne ritrovato carbonizzato nella sua auto nei boschi di La Cugna, sulle colline pistoiesi, non sono emerse tracce di violenza.
Anche se proseguono, dunque, le indagini, prende sempre più corpo l’ ipotesi che la tragedia sia dovuta a suicidio o ad un fatale incidente.
I genitori dell’ uomo, che vivono a Borgo a Buggiano, ascoltati dagli inquirenti, hanno espresso la loro convinzione che si sia trattato, invece, di un omicidio.
Per chiarire la dinamica dell’ accaduto si attende l’ esito degli esami autoptici, incluso quello del Dna, cui è affidato in via ufficiale il riconoscimento della salma, sul quale, comunque, sembrano sussistere pochi dubbi.

VERSO IL COMMISSARIAMENTO DI MONTALE

Salvato dalla sfiducia grazie a quattro astensioni, il sindaco di Montale Piero Razzoli non ha superato il secondo banco di prova. Il no di 12 consiglieri alla manovra di riequilibrio di bilancio ha spianato la strada al commissariamento del comune. Con Razzoli i sei membri del centro sinistra, il consigliere del Psi e lo stesso primo cittadino. Contro il sindaco si sono espressi invece sei consiglieri di minoranza, l'ex capogruppo del Centro Sinistra per Montale Daniele Bini, i tre rappresentanti di Sinistra Unita e gli assessori dimissionari Sandro Nincheri e Marco Gai. Tecnicamente il voto non determinerà il commissariamento automatico, il Prefetto infatti convocherà entro 20 giorni il consiglio comunale, con lo stesso ordine del giorno bocciato dall'assemblea, solo dopo potrà essere nominato il commissario che dovrà traghettare il comune sino alle elezioni.
Con questo voto, ha commentato Razzoli, si mette la pietra tombale sull'esperienza del Centro Sinistra per Montale.

MONTALE: RAPINA IN ABITAZIONE

10mila euro, un'auto e un orologio di valore.
Questa la refurtiva che 2 ladri nella notte sono riusciti a portare via da un'abitazione del centro di Montale. Un semplice furto sfociato in una rapina, quando il capo famiglia è stato svegliato da degli strani rumori che provenivano da una stanza dell'appartamento.
L'uomo ha colto sul fatto i 2 malviventi che, presi alla sprovvista, lo hanno minacciato, facendosi consegnare oggetti di valore e soldi.
La coppia di ladri, entrambi col volto coperto, sono riusciti poi a scappare rubando l'auto del padrone di casa. Del caso se ne stanno occupando i Carabinieri.

CONSIGLIO COMUNALE APPROVATA MANOVRA DI BILANCIO

Il consiglio comunale di Pistoia ha approvato con il voto dei partiti di maggioranza, la manovra di bilancio.
Hanno votato contro invece Alleanza Nazionale, UDC, Verdi e Forza Italia.
“Un dibattito sobrio e dignitoso”, ha dichiarato Mazzieri, capogruppo del Partito Democratico, “la minoranza si è posta in modo più costruttivo e dialogante”.
Mentre non sono mancate le critiche dal capogruppo di Forza Italia Alessio Bartolomei , che ha sottolineato il fatto che “il comune di Pistoia è quello più indebitato d' Italia”; o da Alessandro Capecchi, capogruppo di AN, che ha dichiarato la spesa del comune “ingestibile” e “critica”.
La manovra, illustrata dall' assessore alle finanze Piero Giovannini, sarà incentrata in particolare sulla riduzione della spesa per il personale.
Punto ulteriore discusso nella seduta è stato quello riguardante l' ICI, la tassa sulla prima casa.
Secondo le nuove norme la tassa sarà rimborsata per intero a quei comuni che hanno rispettato il patto di stabilità nel 2007. Il comune di Pistoia dovrebbe ottenere il rimborso.
Infine una parte importante della manovra riguarderebbe l' aumento di alcune tariffe comunali dovuto all' incremento dei costi dei servizi.
Ad esempio i servizi scolastici, come nidi, scuole di musica, aree per bambini.
Infine il comune richiede un ulteriore contenimento, evitando di assegnare nuove risorse ai diversi servizi.